Avete mai sognato di voler fondare un’etichetta tutta vostra? Come vi vedete nei panni del manager di una label indipendente?  Magari nella pratica non è facilissimo gestire un roster di artisti, ma giocare non costa nulla! Mettevi alla prova con il primo torneo delle Fantaetichette di Talassa e ‘sfidate’ le etichette avversarie! Come?

  1. Scegliete un nome per la vostra Fantaetichetta
  2. La vostra Fantaetichetta dovrà ‘ingaggiare’ 5 artisti italiani (qualsiasi!)
  3. Per ingaggiare i vostri artisti avete a disposizione un budget immaginario (sigh!). Il vostro budget ammonta a 1600 fantaroster (il fantaroster o FR è la moneta immaginaria del torneo). Non potete spendere più del budget a disposizione per gli ingaggi.
  4. Per ingaggiare gli artisti date una occhiata alle loro pagine Facebook ufficiali. Il loro ingaggio varia a seconda dei like sulla pagina. Lo schema è il seguente:
    +30mila like
    sulla pagina Facebook – Ingaggio = 800 FR

Tra 15mila e 30mila like sulla pagina Facebook – Ingaggio = 300 FR

Tra 5mila e 15mila like sulla pagina Facebook – Ingaggio = 100 FR

Meno di 5mila like sulla pagina Facebook – Ingaggio = 50 FR

  1. Inviate entro il 30/11/2016 a talassamagazine@gmail.com la vostra Fantaetichetta al completo!

Una volta ricevute tutte le Fantaetichette organizzeremo un torneo a gironi. Il torneo prevederà scontri diretti (Fantaetichetta 1 VS Fantaetichetta 2) in cui sarete tutti voi, di volta in volta, a decidere quale delle due label vi convincerà di più. Il/la manager della Fantaetichetta vincitrice del torneo riceverà in regalo un ritratto del suo artista preferito a cura del bravissimo Ser.A Art e una copia omaggio del suo primo fumetto dedicato alla musica indipendente italiana: “Indiesegno”.

Annunci